impresoft group e progel

Continua l’espansione di

impresoft group: si aggiunge

al gruppo anche PROGEL


L’azienda andrà ad arricchire la gamma di soluzioni per la Digital Transformation offerte da 4ward
Obiettivo per impresoft group, affermarsi come player di rilievo nel mercato e rispondere alle esigenze delle organizzazioni che intendono trasformare il proprio business in ottica digitale
 

Milano, 10 giugno 2020 – Impresoft Group, polo tecnologico nato a novembre 2019 dall’unione di 4ward, Brainware, Gruppo Formula, Impresoft e Qualitas Informatica, annuncia l’ingresso nel gruppo di PROGEL, azienda che offre soluzioni per rispondere alle esigenze di Digital Transformation delle organizzazioni moderne.

PROGEL va ad arricchire e integrare l’offerta per la digital transformation che in Impresoft Group era finora rappresentata dalle soluzioni cloud, Artificial Intelligence, modern workplace, ottimizzazione delle applicazioni e digitalizzazione dei processi proposte da 4ward.

Obiettivo dell’operazione, diventare un player di primo piano nella Trasformazione Digitale delle organizzazioni grazie a un’offerta consolidata e omogenea e a skill di valore, sfruttando al meglio le sinergie fra le diverse società.

PROGEL porterà infatti soluzioni e competenze che in alcuni ambiti sono complementari a 4ward, e andranno quindi a rafforzare globalmente l’offerta del gruppo, come ad esempio la cyber security, soluzioni in ambito networking e la formazione. Così facendo, si andrà a rafforzare ed estendere l’offering di Impresoft Group, con evidenti vantaggi per gli oltre 3500 clienti, e a consolidare la presenza sul territorio del gruppo, che ha fatto della prossimità e della cultura imprenditoriale italiana un punto di forza sin dalla sua nascita. 

“Siamo molto orgogliosi di entrare a far parte di Impresoft Group. Nella decisione di unirci al gruppo abbiamo apprezzato sia il progetto industriale, con la presenza di 4ward - partner Microsoft stimato e riconosciuto - dimensionalmente molto simile a PROGEL, sia l’approccio condiviso al mercato. Dal canto nostro, siamo certi di poter portare nel gruppo la reputazione di PROGEL, da anni riconosciuta nell’ambito Microsoft come un Partner strategico di valore, fra i più competenti e affidabili,” ha commentato Alberto Trigari, Amministratore Delegato di PROGEL. “Allo stesso tempo, la stima personale e la coincidenza di valori quali fiducia e passione si sono aggiunti come elementi chiave di questa scelta, convinti che la sintonia di visione sia sostanziale per la crescita e lo sviluppo all’interno di un gruppo.”       

“Sin dalla sua nascita, Impresoft Group ha dichiarato un ambizioso piano di crescita e di prevedere, nel breve termine, ulteriori integrazioni con l’obiettivo di giocare un ruolo di primo piano nel mercato, offrendo un’ampia gamma di servizi” ha dichiarato Rossano Ziveri, CEO di Impresoft Group. “In PROGEL abbiamo trovato subito l’interlocutore ideale sia per la vision comune e per un percorso analogo fatto negli anni, sia perché ci permetterà di portare sul mercato le soluzioni e le competenze necessarie per abilitare una trasformazione di valore dei nostri clienti.”  

“L’ingresso di PROGEL in Impresoft Group rappresenta un’incredibile opportunità di rafforzare e ampliare la gamma di servizi e le competenze che offriamo sul mercato, andando a espandere ulteriormente la gamma e la capacità di scala delle soluzioni per la Digital Transformation, qualità, orientamento al successo del cliente, forte competenza tecnologica, visione strategica su trend futuri sono fattori comuni a 4ward e PROGEL che, unite, rappresentano un polo d’eccezione nel mercato ICT” ha commentato Christian Parmigiani, CEO di 4ward.

L’operazione si concretizza in un’acquisizione con reinvestimento: i 5 soci di PROGEL reinvestiranno infatti un terzo del capitale nel gruppo, non venendo così meno a quel senso di appartenenza che è stato un elemento cardine nella storia ultratrentennale dell’azienda. PROGEL nasce nel 1988 dall’idea di 5 soci e conta oggi due sedi, una in provincia di Bologna e una a Reggio Emilia. Nel 2019 l’azienda ha registrato i 10 milioni di fatturato, il 72% dei quali nei servizi.

Partner strategico di Microsoft sin dal 1995, PROGEL offre ai clienti la propria competenza ed esperienza per sostenere la loro crescita nel mondo digitale. 

PROGEL ha 3 aree di business:
  • Infrastruttura, con soluzioni e servizi gestiti in ambito networking, identity management, collaboration, l’UEM, UCC, data protection e security
  • Software, nell’ambito della quale PROGEL sviluppa soluzioni per la data processing automation o le mobile apps, ma anche soluzioni verticali per il mercato healthcare, con un progetto, Dorsale Interoperabile, concepito per le organizzazioni sanitarie, aperto e interoperabile per la concentrazione di informazioni e la consegna di messaggi di rilevanza clinica
  • Learning, ambito nel quale PROGEL è Gold Certified Partner Microsoft per la formazione sin dagli anni ’90. PROGEL conferma tale impegno come partner PCSNET dell’Emilia-Romagna la più estesa rete nazionale di formazione. Negli ultimi anni, a partire dalla disponibilità delle tecnologie SaaS di Office 365, PROGEL ha adottato un approccio della formazione orientata al Change Management, nella convinzione che ogni progetto tecnologico che impatta sugli utenti richieda una strategia di Change Management per abilitare un cambiamento effettivo e permanente nel modo di lavorare e collaborare.
    L’impegno verso la gestione del cambiamento in azienda, come chiave del successo dei progetti di innovazione, rappresenta un ulteriore fattore che accomuna PROGEL e 4wards nella capacità di offrire un approccio strutturato e una metodologia efficace, sia di Change Management sia di Project Management. Microsoft ha recentemente introdotto una certificazione avanzata in Change Manager e, grazie all’unione delle competenze di Progel e 4ward, impresoft sarà tra le prime realtà a ottenere tale riconoscimento.
     
PROGEL conta oggi circa 70 persone, di cui circa 40 sono Microsoft Certified Solution Experts. Ha anche al proprio interno 2 Microsoft Most Valuable Professionals, o MVP, esperti di tecnologie con una conoscenza approfondita dei prodotti e dei servizi Microsoft, nonché la capacità di combinare piattaforme, prodotti e soluzioni eterogenei, per risolvere problemi del mondo reale. Inoltre detiene la Certificazione ISO 9001:2015 per servizi di progettazione, implementazione e messa in esercizio di soluzioni digitali basate su tecnologie Microsoft. A ulteriore riprova della focalizzazione tecnologica, PROGEL possiede 12 certificazioni Microsoft Gold Partner, tra cui l’ultima, importante, in ambito Security. L’attenzione alla stabilità e alla crescita professionale da sempre rappresentano fattori propulsivi per lo sviluppo di PROGEL, essendo le persone il principale asset per l’azienda, e che sarà ulteriormente valorizzato all’interno del gruppo impresoft.
 
Impresoft Group
Impresoft Group rappresenta l’unione di 6 aziende innovative e complementari: 4ward, Brainware, Gruppo Formula, impresoft, Qualitas Informatica e PROGEL. Offre soluzioni e tecnologie a imprese operanti in diversi segmenti del mercato in ambito ERP, MES, CRM, CPM/B.I., datacenter e application modernization, artificial intelligence, digitalizzazione dei processi di business, managed services e modern workplace. Il gruppo integra culture tecnologiche, professionali e di business complementari, in grado di gestire tecnologie globali e competenze locali e territoriali.  impresoft group ha un fatturato consolidato, contando anche PROGEL, di 65 milioni di euro, con circa 500 persone e 20 sedi sul territorio italiano.
 
Responsabile relazioni con la stampa Impresoft Group
Raffaella Verticchio
raffaella.verticchio@impresoft.com
 
Ufficio stampa Imageware
Alessandra Merini, Elisabetta Benini
impresoft@imageware.it

 
Verticalizzazione (lato amministrazione):
Per associare un prodotto (lato amministrazione):
Per associare un'area (lato amministrazione):
Per associare un settore (lato amministrazione):
Formula Impresoft è un’azienda impresoft group